Libero spot in libero stato?

7 02 2013

Un partito político ha il diritto di usare l’immagine (e la forza simbolica) dell’università come simbolo di eccellenza nei propri spot elettorali?

Un partito politico – che ha sostenuto e fatto parte di una maggioranza che ha distrutto l’università a suon di «riforme» –  ha il diritto di usare l’immagine di due atenei milanesi per parlarci dell’eccellenza lombarda?

Da guardare tutto d’un fiato, per poi tornare a 0.37 con fermo immagine.





L’editoriale che ci meritiamo

3 02 2013

«L’università che ci meritiamo», editoriale di A. Dal Lago sul Manifesto del 3 febbraio. http://www.ilmanifesto.it/attualita/notizie/mricN/9093/

«Il documento sullo stato dell’università italiana elaborato dal Cun e ampiamente commentato in questi giorni dalla stampa è più di un rapporto. È la certificazione di un’agonia. I dati sono noti ma vale la pena riassumerli in poche righe: diminuzione degli immatricolati del 17% negli ultimi dieci anni, riduzione del corpo docente del 22% dal 2006 a oggi, taglio inarrestabile del finanziamento ordinario, delle borse di studio e dei fondi della ricerca. Grazie a questo dimagrimento forzato, i dati sulle prestazioni del sistema non possono che essere peggiorati.  Read the rest of this entry »







%d bloggers like this: