Libero spot in libero stato?

7 02 2013

Un partito político ha il diritto di usare l’immagine (e la forza simbolica) dell’università come simbolo di eccellenza nei propri spot elettorali?

Un partito politico – che ha sostenuto e fatto parte di una maggioranza che ha distrutto l’università a suon di «riforme» –  ha il diritto di usare l’immagine di due atenei milanesi per parlarci dell’eccellenza lombarda?

Da guardare tutto d’un fiato, per poi tornare a 0.37 con fermo immagine.





L’editoriale che ci meritiamo

3 02 2013

«L’università che ci meritiamo», editoriale di A. Dal Lago sul Manifesto del 3 febbraio. http://www.ilmanifesto.it/attualita/notizie/mricN/9093/

«Il documento sullo stato dell’università italiana elaborato dal Cun e ampiamente commentato in questi giorni dalla stampa è più di un rapporto. È la certificazione di un’agonia. I dati sono noti ma vale la pena riassumerli in poche righe: diminuzione degli immatricolati del 17% negli ultimi dieci anni, riduzione del corpo docente del 22% dal 2006 a oggi, taglio inarrestabile del finanziamento ordinario, delle borse di studio e dei fondi della ricerca. Grazie a questo dimagrimento forzato, i dati sulle prestazioni del sistema non possono che essere peggiorati.  Read the rest of this entry »




A day with (the theory and practice of) Pierre Bourdieu

31 01 2013

Immagine





(Waiting for) Theorizing the Web

25 09 2012

20120925-164723.jpg





10 buoni motivi per non innamorarsi di un sociologo

18 09 2012

Ripubblico da Jackemaggie questo imperdibile articolo di Vincenzo Romania.

  1. Un sociologo è una persona che ha letto Goffman e che è convinto che le persone si comportino come attori, per influenzare gli altri. In soldoni, è un paraculo.
  2. Un sociologo è una persona che ha letto Schutz e Mead e che è convinto che il carattere più rilevante della socialità sia la riflessività. Quindi è un rompicoglioni.
  3. Un sociologo è una persona che ha letto Cooley e che è convinto che la propria identità sia specchio delle altrui valutazioni. In poche parole, è un paranoico.
  4. Un sociologo è una persona che ha letto Durkheim e Becker che è quindi convinto che tutta la devianza sia relativa. Quindi, è un immorale e non lo puoi presentare a tua mamma.
  5. Un sociologo è una persona che ha letto i saggi di Simmel sulla civetteria e sugli ornamenti. Quindi, con lui certe robe non attaccano.
  6.  Un sociologo è una persona che ha letto Marx e non l’ha capito. Quindi è un comunista.
  7. Un sociologo è una persona che ha letto La scienza come professione di Weber e non l’ha capito. Quindi, continuerà a fare il professore e a giudicarti anche fuori dalle lezioni.
  8. Un sociologo è una persona che studia i carcerati, gli stranieri, le prostitute, e spesso finisce per apprezzarne il punto di vista sul mondo. Insomma, frequenta brutta gente e ci va anche d’accordo e poi la sera te lo viene a raccontare, e tu lo devi anche sopportare.
  9. Mi ha detto mio cugino che una volta ha visto un sociologo che si drogava e un altro che buttava pietre contro la polizia a una manifestazione degli anarco-insurrezionalisti.
  10. Ma poi, cosa fa un sociologo? Non l’ho mica capito..

Per tutte queste ragioni, se puoi stai lontano da un sociologo. Anzi, sai cosa? Scappa..

(Vincenzo Romania)





Three thesis on COOLHUNTING @ London College of Fashion

15 05 2012

20120515-204241.jpg

Here are some notes from my lesson for the students of the MA in Fashion Retail at the London College of Fashion, May 21st. Thanks to Luca Lo Sicco for his kind invitation.

First of all, a couple of word about me and my training. I am Research Fellow at the University of Bergamo, Italy, and I am also a collaborator of fashion institute ModaCult/Università Cattolica of Milan. I specialized in sociology. I have carried out several works into the Coolhunting and fashion forecasting phenomenon. I’ve published books and articles on fashion and creative professions and several other topics. My last book is titled Moda e arte, that is Fashion and Art, but today I have the pleasure to be here to discuss a previous work entitled Coolhunting. Genesis of a heretical professional activity, published by FrancoAngeli in Milan a couple of years ago. Read the rest of this entry »





Silver for your crisis

13 03 2012

20120313-115200.jpg

20120313-115217.jpg








%d bloggers like this: